Diletta Diletta
collection   archive   projects   about   contact
 
english
italiano
 

L’ "educazione sentimentale" di Diletta Forgnone Gianeri comincia a 18 anni, quando si trasferisce a New York: Soho, l’East Village, il grande fermento culturale e artistico di quel periodo, i corsi e la laurea al F.I.T. - il Fashion Institute of Technology - e, soprattutto, molta esperienza sul campo. In poco tempo riesce a farsi un curriculum come fashion stylist per riviste di culto, tra cui Details Magazine, the Face Magazine e Oyster Magazine. Lavora con affermati professionisti quali i designers Tommy Hilfiger e Custo Barcelona, gli stylists Sabina Schreder, Tosho Takeda e Mark Vassallo, e Vincent Skeltis, braccio destro del fotografo David La Chapelle. Vita e arte s’intrecciano così in esperienze formative, la cui influenza sarà costante e visibile in tutto il suo lavoro.

Nel 2000 Diletta approda a Tel Aviv dove concretizza la sua passione creativa con la nascita della prima linea di abiti che porta il suo nome.
Nel 2003, tornata a Torino con uno straordinario bagaglio di vita, fonda il suo atelier, fucina di idee e progetti 100% made in italy.

Essenziale e lineare, lo stile secondo DILETTA è un mix equilibrato di tecnica e creatività, caratterizzato da ricerca, lavorazioni artigianali, e trattamenti contemporanei dei materiali. La forma è pura geometria, che prende vita e assume contorni spesso inaspettati dalla semplice eleganza.
 
© 2011 Diletta | P.I. 08723070010 | credits